Giugliano, rifiuti al rogo: il fumo denso e nero è visibile anche a Ischia



giugliano

L’intera costa di Giugliano quest’oggi è stata avvolta da una densa e molto estesa nube tossica. La fonte è un incendio scoppiato in via Madonna del Pantano

L’intera costa di Giugliano quest’oggi è stata avvolta da una densa e molto estesa nube tossica. La fonte è un incendio scoppiato proprio nel pomeriggio in via Madonna del Pantano a Licola (frazione del comune di Giugliano). A pochi metri dal mare e al confine con Pozzuoli.

Ancora non si conoscono ne’ le cause dell’incendio ne’ cosa sia andatao a fuoco. Ma le fiamme sono davvero molto alte e il fumo è nero, visibile anche a diversi chilometri. Si ipotizza che possano essere andati a fuoco, per l’ennesima volta, dei rifiuti che sono stati abbandonati tra le campagne, ovviamente, in modo legale.

Immenso il lavoro dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto domare il rogo. Diverse le segnalazioni che sono partite in primis da Facebook. Infatti, si è potuto apprendere che molti cittadini si sono dovuti addirittura barricare in casa mentre la denza e nera coltre di fumo era anche visibile dalle spiagge dell’Isola d’Ischia.

Leggi anche