4 Marzo 2022

Giugliano furto in casa: denunciati 6 ragazzi

Giugliano furto in casa

Giugliano furto in casa: 6 ragazzi chiedono aiuto ad un’anziana fingendo di aver subito una rapina e la derubano nella propria abitazione

Giugliano furto in casa avvenuto lo scorso gennaio ai danni di un’anziana signora, raggirata da un gruppo di 6 ragazzi incensurati, quattro dei quali minorenni. Il più grande ha appena 21 anni.

I giovani giuglianesi si sono finti vittima di una rapina e hanno chiesto aiuto alla donna che generosamente ha aperto loro le porte del suo appartamento.

Mentre preparava qualcosa da bere per tranquillizzarli, i ragazzi si sono approfittati della buona fede della padrona di casa e le hanno rubato la carta di credito lasciata sul tavolo della cucina. Hanno bevuto, hanno ringraziato e sono andati via come se nulla fosse.

Sul momento la benefattrice non si è accorta di essere stata raggirata. L’amara scoperta è avvenuta grazie agli sms che nel corso della giornata le arrivavano sul cellulare segnalando degli strani movimenti sulla carta.

La vittima si è quindi rivolta ai Carabinieri, i quali hanno analizzato le immagini della videosorveglianza e sono riusciti a identificare i rapinatori.

I 6 ragazzi avevano speso 800 euro effettuando acquisti in alcuni esercizi commerciali.

I Carabinieri della stazione di Varcaturo hanno denunciato a piede libero i giovani delinquenti di Giugliano per il reato di furto in abitazione e indebito utilizzo di carte di credito.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti leggere anche questa notizia:Rapina a Giugliano a danno di una pompa di benzina

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie da Napoli e dal mondo seguici sui nostri canali social Facebook, Instagram e Twitter

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.