Giugliano, atti vandalici nella scuola di via Bartolo Longo



Giugliano
Giugliano atti vandalici

A Giugliano stanotte nella scuola di via Bartolo Longo alcuni malviventi hanno messo a soqquadro aule e laboratori. L’allarme era guasto

Continuano gli atti di vandalismo nel settimo circolo didattico di via Bartolo Longo a Giugliano.

Ennesimo assalto è avvenuto stanotte. I malviventi, ancora ignoti, si sono introdotti da una finestra sul retro imbrattando soltanto il primo piano con vernici ed altri materiali presenti nei laboratori le pareti, i pavimenti, corridoi e soprattutto i supporti per le lavagne LIM, ovvero una lavagna elettronica su cui è possibile operare tramite il tach senza usare gessi o pennarelli.

Alcune lavagne sono state talmente danneggiate tanto da renderle inusabili.
Un danno molto ingente per la scuola visto l’alto costo che hanno le LIM ed il tempo che ci è voluto perchè si sbloccassero i finanziamenti per il loro acquisto.

I vandali sono stati avvantaggiati dalla mancanza dell’allarme antintrusione, che era guasto e disattivato da almeno un anno, e delle telecamere, le quali la dirigente ha fatto più volte richiesta di installazione.

Per adesso non risulta alcuna merce rubata. I carabinieri della locale stazione continuano ad indagare.

Leggi anche