10 Settembre 2022

Giugliano, aggredisce la compagna con mazza di ferro: cosa è successo

Aggredisce la sua compagna e poi la colpisce con una mazza di ferro: è successo a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli

giugliano in campania

Un uomo ha aggredito la sua compagna a Giugliano in Campania, comune in provincia di Napoli. Prima l’ha picchiata, poi l’ha colpita con una mazza di ferro. La donna è riuscita a chiamare i carabinieri e a far arrestare il suo compagno.

Secondo quanto riporta Sky TG24, l’uomo che ha aggredito la sua compagna era probabilmente ubriaco. Appena sono arrivati i militari, lui avrebbe anche iniziato a insultarli. I carabinieri l’hanno portato in carcere a Poggioreale.

La coppia aveva iniziato a litigare, e poi lui ha picchiato la donna e poi l’ha colpita con una mazza di metallo. Appena sono arrivati i carabinieri, la donna era in lacrime. La vittima è stata portata in ospedale e ora sta bene, anche se le sono state diagnosticate contusioni su tutto il corpo. Queste ferite sono state ritenute guaribili in 11 giorni. Si attendono, ora, ulteriori aggiornamenti sull’aggressione avvenuta recentemente a Giugliano in Campania.

L’ennesima aggressione di un uomo nei confronti della sua compagna si è consumata nelle ultime ore. Secondo un articolo di LifeGate, nei primi sei mesi dell’anno erano già state uccise 51 donne. Per fortuna, però, nel caso dell’aggressione dell’uomo alla sua compagna a Giugliano la donna ora sta bene e guarirà in pochi giorni.

Fonte foto: WeCanJob.

Leggi anche: Attaccano un sessantenne, lui esplode colpi d’arma da fuoco.