21 Gennaio 2020

Giovane di 23 anni si suicida nel cortile di casa

suicidio

Tragedia nel casertano: giovane di 23 anni si suicida impiccandosi con una corda all’interno del cortile di casa.

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Un giovane di 23 anni, Salvatore S., si sarebbe suicidato impiccandosi nel cortile di casa in via Cimarosa.

La tragedia è accaduta poco prima delle 12.00 di oggi, martedì 21 gennaio, come riportato dai colleghi di Edizione Caserta.

A ritrovare il corpo del ragazzo, appeso con una corda sotto al balcone, sono stati i familiari che subito hanno lanciato l’allarme e chiamato i soccorsi.

I sanitari del 118 sono subito arrivati sul posto ma, purtroppo, per Salvatore non c’era più nulla da fare. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri che stanno adesso facendo tutte le indagini del caso e stanno interrogando anche i familiari della vittima.

Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un suicidio ma, sulle cause che hanno portato il giovane a compiere un gesto cosi estremo, c’è ancora da indagare.

L’autorità giudiziaria ha intanto aperto un fascicolo su questa triste vicenda che ha mandato sotto shock un’intera comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.