Giornata della memoria: Napoli ricorda le vittime dell’Olocausto

giornata della memoria
Birkenau

Giornata della memoria, a Napoli una serie di eventi in occasione della Giornata della Memoria per non dimenticare mai l’orrore della Shoah

Giornata della Memoria: Napoli ricorda le vittime dell’Olocausto con una serie di iniziative.

Il 27 Gennaio 1945 le truppe dell’Armata Rossa arrivarono nel campo di concentramento di Auschwitz, liberarono i superstiti e rivelarono al mondo gli orrori perpetrati dal genocidio nazista.

La necessità di non dimenticare e di dare voce ai testimoni ha permesso di istituire il 27 Gennaio come giorno dedicato alla Memoria.

Anche quest’anno, dunque, Napoli ha organizzato una serie di iniziative per sensibilizzare tutti, dai più giovani ai più grandi, all’impegno contro le persecuzioni di razza e religione.

Tra gli eventi proposti sono da ricordare:

  • Il Museo ed Archivio Storico del Teatro San Carlo proietterà, in maniera gratuita, il documentario “The Short Life of Anne Frank”, prodotto da Gerrin Netten, nell’intento di mostrare, tramite le vicende narrate da Anne Frank, gli orrori di cui gli ebrei sono stati vittime nel corso del Secondo Conflitto Mondiale.
  • La Società di Scienze, Arti e Lettere presenterà il seminario “Sotto il segno della razza: lo sterminio dei bambini”.
  • La Fondazione de Felice parlerà del Binario 21, il binario nero dell’indifferenza.

Alle 10.30, inoltre, presso Borgo Orefici verrà celebrata la Giornata della Memoria in onore di Luciana Pacifici, vittima delle leggi razziali alla cui memoria è stata intitolata una strada dove il Sindaco De Magistris deporrà una corona.