Home Attualità Gazzelle spiazza allo scoccare della Mezzanotte, esce 'Scusa'

Gazzelle spiazza allo scoccare della Mezzanotte, esce ‘Scusa’

Covid-19

Italia
514,660
Totale casi Attivi
Updated on 15 April 2021 6:10

Gazzelle spiazza, ancora una volta, allo scoccare della Mezzanotte: esce il nuovo singolo “Scusa”. È subito boom di ascolti

Se è vero il motto: “Le cose inaspettate sono le più belle”, gli amanti della musica lo devono sicuramente a Flavio Bruno Pardini, in arte Gazzelle.

Era la notte tra il 9 e 10 novembre, quando l’artista romano ha annunciato con gran sorpresa – attraverso un post su Instagram – l’uscita della sua nuova e, soprattutto, inaspettata canzone “La-crima“.

Un testo che ha del malinconico, giochi di parole che – vuoi o non vuoi – l’artista fa apprezzare. La musica di Gazzelle si è forse differenziata, nella scena musicale indie italiana, per aver miscelato controsensi, malinconia e sguardi su un passato che non del tutto è passato.

Incertezze, a tratti rimorsi che, però, prendono subito la strada di un adattamento.

Crisi interiori, si potrebbero così definire.

D’altronde, si sa, i ricordi spesso e volentieri fanno il loro ingresso ed entrano in scena. Un passato, per quel che appare nei tesi di Gazzelle, sempre in bilico, situazioni sospese e relazioni amorose “tormentate” – come quella di Catullo e Lesbia – ed è così, subito, la rimembranza di un “odi et amo”.

Viene definito pop sexy lo stile di Gazzelle.

Il giovane cantante fa e scrive musica da circa 10 anni, quando al ritorno del liceo preferiva chiudersi in camera e riempire le sue pagine di parole e rime mai banali.

Ed ecco che Gazzelle è pronto a fare breccia nel cuore di tantissimi fan con una nuova canzone.

Si tratta del singolo inedito intitolato “Scusa“, prodotto da Federico Nardelli.

Gazzelle
Gazzelle, esce il nuovo singolo “Scusa”

Dunque, gli ammiratori di Gazzelle, adesso, dovranno segnare un’ altra data importante: 13 novembre 2020.

Stanotte sarà greve” scrive il cantante in una IG Stories. Greve, sinonimo di opprimente e pesante.

Gazzelle, nonostante i suoi testi espliciti e collegamenti intuitivi, è comunque una persona molto riservata, specie sulla sua vita privata e sentimentale.

Ma perché greve? E perché “Scusa”?

Quello che sappiamo è che il cantautore sa tirare bene le somme. E non solo.

“Parole libere, vita che ti porta un po’ dove vuole lei, come quando ti casca il tappo del dentifricio nel buco del lavandino. Alla fine, l’unica cosa che so fare è tirare le somme quando le cose scivolano via dal mio controllo, quando il peggio è già passato anche se pensavi fosse il meglio, e che non passasse mai. E poi strillare forte, più forte che posso. Sperando che basti, e che non basti mai abbastanza”, dichiara Gazzelle nell’intervista del singolo “Destri“.

Gazzelle potrà, forse, chiarire alcune note dal vivo. Ora, nessuna scusa può impedire alle emozioni di scivolare via libere.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON NAPOLI.ZON, CLICCA QUI

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE