Gio - 23 Settembre 2021
HomeAttualitàG20, migliaia di attivisti per le strade di Napoli

G20, migliaia di attivisti per le strade di Napoli

Covid-19

Italia
106,559
Totale casi Attivi
Updated on 23 September 2021 16:31

Prende via il G20 a Napoli e con lui anche le proteste degli attivisti. Proteste concluse a piazza Bovio

Prende il via il G20 a Napoli e con lui anche le proteste degli attivisti nel porto commerciale, a San Giovanni a Teduccio e tra le strade della città.

Le proteste sono avvenute durante l’apertura dei lavori del vertice su ambiente, clima ed energia che si svolgono al Palazzo Reale. Nella città partenopea i ministri dell’Ambiente dei Paesi partecipanti si sono riuniti per parlare di ecosistemi e biodiversità, clima, energia e decarbonizzazione.

Il corteo di protesta dei circa duemila attivisti è partito da piazza Dante per poi percorrere le strade del centro storico di Napoli. Il corteo è stato deviato, in quanto inizialmente deciso a raggiungere piazza Carità, in via Monteoliveto. Si è voluto evitare ciò che è accaduto nella giornata di ieri, quando una cinquantina di attivisti hanno forzato i cordoni in piazza Plebiscito e sono arrivati davanti al Palazzo Reale. Qui hanno esposto lo striscione “Il G20 balla sul Titanic, salviamo il pianeta, jatevenne”.

Come riporta Fanpage, il corteo è iniziato questa mattina, quando alcuni esponenti del Movimento Disoccupati “7 Novembre” e dei centri sociali cittadini hanno bloccato le merci in arrivo al porto esponendo lo striscione “Lavoro, salute, ambiente. La vita è una sola. Insorgiamo”. Anche a San Giovanni a Teduccio, si sono verificate delle proteste dagli attivisti del comitato “Stop Biocidio” che hanno bloccato lo svincolo autostradale, mandando in tilt il traffico automobilistico in tutta la zona Est di Napoli. Il comitato ha urlato a gran vioce: “Facciamo sentire la voce di chi vuole difendere la propria terra”.

Le proteste si sono concluse poco fa a piazza Bovio. Da qualche minuto i manifestanti sono tornati a casa. Come ha sottolineato l’ultima edizione del TG3 Campania, il corteo è stato pacifico, anche se alcune fonti come Fanpage aggiungono che alcuni manifestanti hanno lanciato dei palloncini pieni d’acqua ai poliziotti schierati a difesa della zona rossa.

PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA, ATTUALITÀ, SPORT, POLITICA, CULTURA E PER SEGUIRE CON NOI IL RITIRO DEL NAPOLI SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK NAPOLI.ZON: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE