Funicolare di Chiaia ancora una volta fuori servizio

funicolare
Vomero, Via Cimarosa, Funicolare di Chiaia

Stop per la funicolare di Chiaia, ANM avvisa: «Il servizio è temporaneamente sospeso. L’azienda si scusa per il disagio». Ancora una volta tutto fermo

NAPOLI, 15 MAGGIO – Disagi, questa mattina, per gli utenti della Funicolare di Chiaia, i quali si sono trovati dinanzi ai cancelli sbarrati, in un orario di punta e senza alternative.

L’avviso sulla pagina Facebook di ANM, pubblicato alle ore 7.50, è chiaro: «il servizio è temporaneamente sospeso. L’azienda si scusa per il disagio». Non sono state ancora resi noti i motivi dello stop né le tempistiche per la ripresa.

La Funicolare di Chiaia è l’unico collegamento su ferro tra il quartiere collinare e quello di Chiaia, e che trasporta, nei giorni feriali, quotidianamente circa 15mila utenti. Le vicende dell’impianto sono seguite da Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari e del trasporto pubblico.

Capodanno, sull’ennesimo disservizio, commenta: «proteste e rabbia per l’ennesimo fermo stanno fioccando anche sul social network Facebook. Anche perché per l’impianto in questione non è la prima volta che si verificano episodi del genere. Fermi dunque che si stanno ripetendo negli ultimi tempi con eccessiva frequenza, suscitando notevoli dubbi e perplessità tra i viaggiatori».

«Alla luce di quanto sopra – conclude Capodanno –, e a ragione di questi continui disservizi, rinnovo ancora una volta tutte le mie perplessità sulla decisione di rinviare l’esecuzione dei lavori di revisione ventennale, così come prescritti dalle disposizioni vigenti.

Piuttosto che avere un impianto che funziona a singhiozzo, con improvvisi e imprevedibili fermi, che intaccano sicuramente l’affidabilità nei confronti della numerosa utenza, la quale può essere appiedata, da un momento all’altro, da un guasto improvviso, sarebbe stato opportuno valutare un fermo dell’impianto per eseguire tutti i lavori necessari al fine di evitare il frequente ripetersi dei notevoli disagi che si stanno verificando negli ultimi tempi».

Ancora una volta il trasporto pubblico partenopeo è andato fuori servizio causando disagi per coloro che ne usufruiscono abitualmente.