16 Dicembre 2019

Frattamaggiore, picchia moglie e figlia: arrestato

assembramenti a napoli e provincia

A Frattamaggiore la Polizia ha arrestato un uomo per maltrattamenti ai danni della figlia. Deteneva in casa diverse armi

Lo spiacevole episodio di cronaca accade a Frattamaggiore, nel napoletano: un uomo è stato tratto in arrestato perchè aggrediva la famiglia, la moglie e la sua bambina.

Inoltre, l’uomo, stando a quanto riportato nel comunicato della questura di Napoli, deteneva nella propria abitazioni numerose armi da fuoco.

Ieri pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Frattamaggiore sono intervenuti in un appartamento di via Strauss a  Frattaminore  per una segnalazione di aggressione da parte di un uomo nei confronti della  moglie e della figlia.

I poliziotti, dopo aver preso contatti con le due donne, hanno appreso che l’uomo, detentore di numerose armi da fuoco regolarmente denunciate, si era barricato in casa.

Per scongiurare situazioni di pericolo è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona e bloccare la fornitura di gas, e sono state avviate le procedure di negoziazione con l’uomo da parte del personale del Commissariato e della Squadra Mobile.

L’attività di persuasione è stata conclusa quando l’uomo ha aperto la porta di casa ed ha consegnato le armi, detenute all’interno della  cassaforte, che gli sono state ritirate.

L.P. 54enne napoletano, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni dolose“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.