Dom - 5 Dicembre 2021
HomeCronacaFortuna Bellisario, uccisa a Napoli dal marito. Lui torna in carcere

Fortuna Bellisario, uccisa a Napoli dal marito. Lui torna in carcere

Covid-19

Italia
232,000
Totale casi Attivi
Updated on 5 December 2021 21:02

Uccise la moglie, Fortuna Bellisario, nel 2019. Il legale dell’uomo, Sergio Simpatico, aveva chiesto ricorso ma è stato respinto. Vincenzo Lo Presto deve tornare in carcere

Vincenzo Lo Presto, 43 enne, nel 2019 uccise la moglie Fortuna Bellisario. Condannato in primo grado a 10 anni di reclusione per l’omicidio preterintenzionale aveva fatto ricorso tramite il suo avvocato. Ma secondo quanto riporta ANSA, la Corte di Cassazione, ha accolto le richieste del procuratore generale e ha respinto il ricorso.

Lo Presto dovrà essere quindi trasferito in cella dalla casa della madre almeno fino all’inizio del processo di secondo grado che avrà il via il 13 luglio prossimo, davanti alla IV sezione della Corte di Appello d Napoli.

A causa di problemi di deambulazione Lo Presto è costretto su una sedia a rotelle ed è per questo che fu scarcerato e messo ai domiciliari dopo due anni di detenzione. Questa decisione non piacque assolutamente ai parenti e amici di Fortuna.

Così, la Procura di Napoli, lo scorso Marzo, ha chiesto l’aggravamento dell’ipotesi di reato da preterintenzionale a volontario. L’ottava sezione, collegio E, del Tribunale del Riesame di Napoli infine, ha ripristinato la custodia cautelare in carcere per il 43enne lasciando, però, fino ad oggi, in sospeso il provvedimento.

Potrebbe interessarti anche: Carcere sospeso per il marito di Fortuna Bellisario

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like e ricorda che siamo anche su Instagram e Twitter

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE