18 Gennaio 2021

Follia a Napoli, show neomelodico in un cimitero- IL VIDEO

follia a napoli

Napoli, dà vita ad uno spettacolo e canta una canzone neomelodica tra i loculi di un cimitero: il video finisce su tik tok. L’ennesima follia

Follia a Napoli, feste e concerti improvvisati nei cimiteri napoletani. A denunciare questa  nuova moda sconcertante il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli. Hanno ripostato un video pubblicato su tik tok e poi diffuso su altre piattaforme che immortala uno show neomelodico improvvisato all’interno di un cimitero.

Nel filmato compare in sovraimpressione una scritta: “non ho parole” e si vede un uomo che, simulando un microfono davanti alla bocca, canta in playback una canzone neomelodica in napoletano tra i loculi.

“Uno spettacolo assolutamente deplorevole- hanno commentato Borrelli e Simioli-.Tanta gente non ha rispetto per niente e per nessuno ma violare addirittura un luogo come un cimitero, offendo la memoria dei defunti, per manie di protagonismo è qualcosa che supera ogni limite, ha mancato di rispetto ai defunti e ai loro cari. Se a questa persona è rimasto un briciolo di dignità si faccia avanti, chieda scusa per lo spettacolo indegno che ha offerto e faccia un appello pubblico invitando gli altri a non seguire il suo pessimo esempio.”

Il Consigliere e il conduttore radiofonico hanno anche ricordato un episodio simile, legato alla morte del giovanissimo Luigi Caiafa:

C’è davvero poco rispetto per i morti, a questo show neomelodico si aggiunge l’episodio dello scorso dicembre i cui gli amici del baby- rapinatore Luigi Caiafa festeggiarono il 18esimo compleanno del ragazzo, morto durante un tentativo di rapina, al cimitero con assembramenti, cori e fumogeni, dimostrando una totale mancanza di rispetto per i defunti ed i loro cari. Questa stessa gente è poi quella che chiede rispetto per i morti ma dovrebbero ricordarsene prima loro.”

Per vedere il video, CLICCA QUI.

Leggi anche: TRAGEDIA IN CASA, BIMBO DI 2 ANNI CADE DAL SECONDO PIANO

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.