Fiera del Libro, ecco le prime immagini dell’evento di San Giorgio a Cremano

Fiera del libro

È iniziata oggi l’attesissima Fiera del Libro dal titolo “Ricomicio dai Libri”, la fiera di San Giorgio a Cremano che si svolgerà fino a domenica 27 Settembre nella splendida cornice di Villa Falanga e che consentirà, a tutti noi, di conoscere le novità dell’editoria campana, di parlare direttamente con gli autori dei libri e di divertirsi con workshop di scrittura, speed date letterari e spazi dedicati ai più piccoli, dove la lettura si unirà al gioco

Fiera del libro a San Giorgio a Cremano. Questa mattina siamo stati lì e vogliamo perciò mostrarvi qualche immagine a riguardo, nonché gli stand delle case editrici campane ed i primi autori che hanno presentato in anteprima il loro testo.

Gli stand delle Case Editrici

All’ingresso della villa troverete gli stand di diverse case editrici, molte delle quali simbolo dell’editoria campana, con le novità editoriali di quest’anno. C’è la Valtrend Edizioni con testi legati all’archeologia, all’arte, alla storia ed alla scienza con novità legate soprattutto alla storia dell’alimentazione; la Homo Scrivens, i cui libri di narrativa sono arricchiti da accattivanti e particolari copertine; la casa editrice Arcoiris invece propone testi di autori spagnoli e sud americani come Carlos Damaso Martinez o Franklin Tavora, anch’essi con copertine che sono delle piccole opere d’arte.

Homo Scrivens
Stand Homo Scrivens
Arcoiris
Stand Arcoiris

Scrittura&Scritture , che pubblica testi di narrativa che vanno dal romanzo contemporaneo e moderno al giallo, al romanzo storico al thriller fino al racconto. Inknot Edizioni invece pubblica e-book acquistabili su i-Tunes, Google Play o Amazon , ed il suo stand presenta un tablet per vedere i libri in anteprima. Le copertine dei libri, essendo quest’ultimi digitali, sono esposte come in tante piccole cornici verdi, blu e bianche.

WP_20150925_016
Stand Inknot

La Rapsodia Edizioni presenta molti testi, tra i quali Cumparsita ed Emèt- Il dovere della verità entrambi dell’autore Nicola Viceconti ed ambientati a Buenos Aires.

Rapsodia Edizioni
Stand Rapsodia Edizioni

La Monetti Ragusa Editori, nata inizialmente come associazione ONLUS, ha avuto in un anno moltissime richieste di pubblicazione tale da diventare una casa editrice vera e propria. Fino a pochi mesi si occupava prevalentemente di saggistica, letteratura e religione e oggi sta allargando la sua offerta con libri di diverso genere. Domani alle ore 19 la Monetti e Ragusa Editori presenterà in anteprima il testo “Il Prete e la Rosa” alla presenza dell’autore ed ex sacerdote Antonio Anatriello .

Monetti e Ragusa
Stand Monetti e Ragusa Editori

Gli Incontri con gli Autori

Diversi sono i singoli autori che presenteranno i loro testi in anteprima, sono principalmente autori italiani molto conosciuti e non solo campani. Sono tre gli spazzi della fiera dedicati a questi “incontri”: il palco, la sala eventi ed il pergolato, nei quali il pubblico potrà ascoltare ed incontrare gli autori secondo gli orari stabiliti dal programma.

Questa mattina si è svolto l’incontro con Antonella Cilento, finalista al Premio Strega 2014 con il testo “Lisario o il piacere infiniti delle donne” e che cura la rubrica “I Misteri di Strada” sul Il Mattino, un incontro nel quale ha presentato il suo nuovo libro “La Madonna dei Mandarini” di NNEditore.

WP_20150925_027
Antonella Cilento

Interessante anche l’incontro con lo scrittore palermitano Fabio Ceraulo che ha presentato in anteprima il suo ultimo lavoro “ Il Tredicesimo giorno” edito da Milena Edizioni, un romanzo storico nel quale la storia vera dell’uccisione di Joe Petrosino si mescola inaspettatamente con la vita di un ragazzo, creato dall’autore, che causalmente assisterà all’ultima cena del poliziotto e al suo assassinio, tanto da cambiargli la vita.