Festival di Napoli, la manifestazione che celebra la città partenopea



Napoli

Napoli al centro del mondo con il “Festival di Napoli”, l’evento inserito nella kermesse internazionale “Napoli incontra il Mondo” alla Mostra d’Oltremare

Un modo per portare Napoli al centro del mondo. E’ l’obiettivo del “Festival di Napoli”, inserito nella più ampia kermesse internazionale “Napoli incontra il mondo”, entrambi presentati nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo.

Un giro del mondo all’insegna dell’allegria, della musica, dell’enogastronomia, del folkrore e delle tradizioni di una delle città più affascinanti di sempre. Grazie all’evento internazionale “Napoli incontra il mondo”, il visitatore potrà attraversare l’intero continente in un solo giorno passando dalle delizie della Spagna, alla storia indiana, fino ad arrivare alla cultura giapponese e all’atmosfera africana.

L’evento, che si svolgerà all’interno della Mostra d’Oltremare, sarà il più grande festival mai realizzato in Italia grazie alla presenza di ben 15 festival che si svolgeranno contemporaneamente al suo interno: Festival irlandese, spagnolo, celtico, argentino, country, indiano, il Festival dell’America latina, Le Mille e una notte, Amo la terra, lo Japan Expo, That’s America, l’October Festtival, La mia Africa e il Festival di Napoli al quale è stato riservato un posto d’onore.

Il Festival di Napoli sarà un momento per celebrare la passione, il sentimento e la storia della più bella città del Mondo. Una manifestazione per far conoscere al pubblico proveniente da tutta Italia e dal Mondo la città partenopea e celebrare la sua unicità e bellezza.

“Napoli incontra il Mondo” insieme al “Festival di Napoli” si terranno alla Mostra d’Oltremare nei giorni 30 giugno e 7-8-9 luglio, dalle 18 alle 3 nelle giornate di venerdì e sabato e dalle 11 alle 3 la domenica.

“Sono davvero soddisfatto per lo svolgimento del Festival” – ha commentato il sindaco di Napoli Luidi de Magistris. “E’ un salto di qualità significativo, segno che nel tempo abbiamo lavorato affinchè l’immagine di Napoli cambiasse e diventasse un’importante attrattore turistico ed economico”.

Alla presentazione della manifestazione hanno partecipato, tra gli altri, anche la presidente della Mostra d’Oltremare, Donatella Chiodo, che ha sottolineato l’impegno e il sostegno dell’ente e l’assessore al Lavoro, Enrico Panini, che ha ricordato come simili appuntamenti siano ”il frutto del mandato politico e amministrativo e testimonino la capacità organizzativa dell’amministrazione, delle sue articolazioni e della città tutta”.

Leggi anche