15 Novembre 2020

Festa di compleanno in casa violando la zona rossa: tutti multati

Pozzuoli festa di compleanno

Festa di compleanno in casa nel napoletano violando la normative sulla zona rossa: tutti multati dai Carabinieri

Festa di compleanno in casa nel napoletano violando la normative sulla zona rossa: tutti multati dai Carabinieri.

Organizzano una festa di compleanno in casa nonostante i divieti imposti dalla normativa nazionale e regionale all’interno della zona rossa per limitare il diffondersi del Coronavirus: il gruppo di partecipanti è stato fermato e multato dai Carabinieri della sezione di Nola.

L’episodio è avvenuto in via Pollieri a San Gennaro Vesuviano, dove i Carabinieri sono intervenuti all’interno dell’abitazione dove 5 persona di nazionalità bulgara erano intenti in una festa di compleanno.

Ricordiamo a tutti che la violazione delle normative anti Covid costituisce un reato penale punito con ammenda pecuniaria.

LEGGI ANCHE: Assembramenti al Vomero, aggredisce gente in strada: “Per colpa vostra non lavoro!”

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli e non solo: Cronaca, Attualità, Politica, Eventi, Cultura, Calcio Napoli, aggiornamenti sull’emergenza Covid e tanto altro ancora (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre connessi con noi).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: Campania zona rossa:”Posso fare il tirocinio e andare in laboratorio?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.