Arrestato ex dipendente Federico II: fingeva colloqui e offriva posti di lavoro



arrestato ex dipendente federico II
Fonte foto: Ordine nazionale dei Biologi

Arrestato ex dipendente Federico II: l’uomo è finito in manette per aver offerto finti posti di lavoro simulando colloqui. Indagata anche un’altra persona

Arrestato ex dipendente della Federico II per aver offerto finti posti di lavoro e il superamento di test universitari a studenti dell’Ateneo. Per l’uomo, ormai in pensione, sono scattati gli arresti domiciliari a seguito dell’ordinanza emessa dal gip presso il Tribunale di Napoli: stessa sorte è toccata anche ad un’altra persona, all’epoca impiegata in Polizia di Stato.

Stando a quanto si legge su “Il Mattino”, l’indagato avrebbe finto addirittura colloqui e telefonate con i futuri (nonché fasulli) datori di lavoro, impegnandosi a garantire un impiego dietro compenso economico. Ma non è tutto: per rendere la truffa maggiormente credibile, l’ex dipendente avrebbe anche chiesto di produrre la giusta documentazione ai poveri malcapitati, affinché la loro richiesta potesse esser presa ufficialmente in carico.

Le indagini condotte hanno aperto scenari interessanti: i due avrebbero agito con particolare frequenza nel luglio 2017, quando le loro attività si sarebbero intensificate garantendo il superamento del Test di Medicina presso l’Ateneo Federiciano nonché il conseguimento di posti di lavoro presso diversi uffici della Pubblica Amministrazione e presso numerosi ospedali ubicati nell’hinterland partenopeo.

LEGGI ANCHE https://napoli.zon.it/truffe-telefoniche-ecco-come/

Leggi anche