Europa League, contro il Lipsia previsto ampio turnover per gli azzurri

Europa League
Foto tratta dal sito della SSC Napoli

Europa League, previsto ampio turnover per gli azzurri di Maurizio Sarri nella gara contro il Lipsia. Probabile turno di riposo per Capitan Hamsik. Mertens squalificato. Inamovibile Callejon

Europa League – Reduci dalla spettacolare vittoria contro la Lazio di Simone Inzaghi, gli azzurri scenderanno giovedì in campo per affrontare il Lipsia, gara valevole per i sedicesimi di finale di Europa League.

L’edizione odierna de La Repubblica annuncia ampio turnover da parte dell’allenatore tosco-napoletano.

L’obiettivo primario del Napoli pare essere il Campionato, e Sarri vorrà far rifiatare i suoi titolarissimi in vista dei prossimi impegni di Serie A.

Ma l’allenatore non prenderà sottogamba la competizione europea, voglioso com’è di dare tutto per la sua squadra ed i suoi tifosi, come ha dichiarato apertamente in occasione della conferenza stampa post Napoli-Lazio.

Probabile turno di riposo per il Capitano Marek Hamsik, che ha accusato – proprio durante la gara con i biancocelesti – un forte dolore alla schiena.

Oggi il centrocampista slovacco ha svolto solo parte dell’allenamento con la squadra, per poi dedicarsi al lavoro differenziato.

Al suo posto, meritata riconferma per Zielinski, che si è reso protagonista di un ottimo secondo tempo contro gli aquilotti.

Con Mertens squalificato, sarà costretto a fare gli straordinari l’infaticabile Callejon, che con ogni probabilità guiderà il reparto offensivo partenopeo.

Stando a quanto previsto dal quotidiano nazionale, saranno numerose le seconde linee a scendere in campo dal primo minuto.

Tra i pali ci sarà Sepe, che permetterà al titolarissimo Pepe Reina di godere di un turno di riposo.

Con Albiol non ancora recuperato dall’infortunio (che lo ha costretto a svolgere ancora oggi lavoro differenziato) e Chiriches alle prese con la distrazione muscolare di primo grado al bicipite femorale sinistro, va verso la riconferma Tonelli.

Il difensore centrale azzurro, alla sua prima apparizione dell’anno contro i ragazzi di Inzaghi, ha fornito un’ottima prova al San Paolo.

Ci sarà spazio anche per Christian Maggio, Rog, Diawara e Ounas, vogliosi di apportare il loro contributo alla causa azzurra.