“L’Euromercato riaprirà in Primavera”, parola del sindaco

Euromercato
Riapre l'Euromercato, foto Il Giornale di Casoria

“L’Euromercato riaprirà in Primavera, dopo sei anni”. Questa la promessa del sindaco Fuccio dopo la chiusura della Conferenza dei Servizi, composta da Comune, Regione e Città Metropolitana. A dirigere i lavori il gruppo Globo, che inaugurerà una nuova iniziativa commerciale

Si è chiusa oggi la Conferenza dei Servizi composta da Comune, Regione e Città Metropolitana sulla questione Euromercato.

Euromercato
L’Euromercato in stato di abbandono

Lo storico centro commerciale, aperto nel 1978 sulla Circumvallazione Esterna, nei pressi dell’Aeroporto di Capodichino, è stato chiuso nel 2010 dopo una profonda crisi.

L’ultimo marchio era stato quello della francese Carrefour, ed oggi la zona in cui sorgeva Euromercato è in stato di totale abbandono. Diverse le vandalizzazioni, mentre gli operai licenziati sono ancora sul piede di guerra e chiedono il reintegro.

Dalla Conferenza dei Servizi è risultato un accordo con Globo che promette: “Entro la Primavera, i lavori saranno conclusi”.

A prendere il posto dell’ex-Carrefour sarà una nuova iniziativa commerciale. La data probabile di apertura è fissata ad aprile, ma la data è ancora orientativa.

Il sindaco Fuccio, infatti, intervenuto in merito, ha dichiarato: “La conferenza ha appena superato tutti gli ostacoli di natura burocratica e urbanistica e concluso i lavori. Intanto Globo mi ha detto che l’ apertura è prevista ad aprile. Ma si tratta di una data orientativa

Non è stata ancora definita la sorte degli ex-lavoratori, tutti di età compresa tra i quaranta e i cinquant’anni.

Questi ultimi chiedono tutti il reintegro, e in numero sono oltre centoquaranta. Dall’estate scorsa sono in mobilitazione attiva, ma la loro voce, sin dalla chiusura di Carrefour nel 2010, non si è mai spenta.