Elezioni Regionali, De Luca “snobba” Matrix per Ronaldo e Tevez

sanità campana

Elezioni Regionali, De Luca evita il confronto con Caldoro a Matrix. La polemica divampa su Twitter fra i due candidati alla presidenza della Regione Campania

Fra qualche settimana migliaia di elettori si recheranno presso i seggi elettorali di riferimento per scegliere il futuro Presidente della Regione Campania. Tre i principali candidati: Stefano Caldoro, il Presidente uscente, Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno e Valeria Ciarambino, impiegata aziendale. Elezioni

Molti elettori hanno le idee chiare per quanto riguarda la loro votazione, ma c’è chi è ancora spaesato e determinati atteggiamenti, da parte di alcuni esponenti politici, non aiutano.

Ciò che è accaduto ieri sera non può essere commentato. Vincenzo De Luca, Sindaco di Salerno e candidato alla regionali col Pd, ieri sera ha “snobbato” il confronto organizzato dalla trasmissione televisiva di Matrix di Luca Telese. Hanno partecipato, invece, Stefano Caldoro (Presidente uscente), Salvatore Vozza, candidato della Sinistra e Valeria Ciarambino per il M5S. Elezioni

La polemica, poi, divampa sul social network Twitter dove De Luca avrebbe commentato: “Meglio Ronaldo e l’Apache che il dibattito che ammosc’“. Pronta la risposta di Caldoro, sempre tramite il noto social network: “Il dibattito veniva dopo la partita, un’altra menzogna. E comunque mica gioca il Napoli“.

Allora De Luca cerca di dribblare con stile le polemiche createsi intorno al suo tweet. Sempre tramite il social network con l’uccellino azzurro, si giustifica: “Figuratevi se ho paura di un confronto con Stefano Caldoro. Il confronto, quello vero, si farà domenica su SkyTg24“. Allora qual’è il vero motivo del forfait? Elezioni

Una cosa è certa: ancora una volta la Regione Campania ne esce con l’immagine lesionata. Non è, tra l’altro, corretto definire pubblicamente che una strasmissione è “migliore” di un’altra snobbando Matrix per Sky. Forse De Luca non è a conoscenza del fatto che non tutti possiedono una parabola Sky e il confronto a Matrix avrebbe, tra l’altro, potuto aiutare anche la sua campagna elettorale. Elezioni

Insomma dopo la bufera sull’ineleggibilità con la possibilità che la carica di Presidente della Regione Campania possa decadere quasi istantaneamente dopo l’elezione (a causa dell’accusa con condanna per abuso d’ufficio), De Luca non riesce a “pulirsi” la faccia sollecitando altre polemiche intorno alla sua immagine. Tutto ciò rischia di compromettere la sua campagna elettorale, del resto ognuno è libero di fare le sue scelte.