Elezioni amministrative: risultati della provincia di Napoli – AGGIORNAMENTO

ballottaggi elezioni amministrative 2017 affluenza risultati

Elezioni amministrative 2017: i risultati dei Comuni della Provincia di Napoli. Affluenza del 67,55%

In provincia di Napoli sono 17 i Comuni chiamati al voto per la scelta del primo cittadino. Giornata movimentata ai seggi con due persone denunciate per aver scattato una foto alla scheda elettorale nei Comuni di Bacoli ed Acerra. A Sant’Antimo l’episodio più grave: tre uomini sono stati arrestati in possesso di 321 tessere elettorali e fac simili di un candidato al consiglio comunale.

Chiuse le urne si attendono i dati ufficiali: gli spogli sono appena cominciati. Attesa soprattutto per i Comuni più grandi e con un maggiore valenza politica in chiave provinciale e regionale: Portici, Pozzuoli, Acerra, Torre Annunziata, Pompei e Melito di Napoli.

Aggiornamento delle ore 12.00. Quasi completato lo spoglio ufficiale dei seggi, arrivano i verdetti del primo turno delle amministrative 2017.

Acerra: vittoria al primo turno per il candidato Sindaco Raffaele Lettieri sostenuto da liste civiche e da MDP. Lettieri passa con il 64,72%. Seconda la candidata del PD, Paola Montesarchio.

Arzano: sarà ballottaggio tutto a sinistra quello che si prospetta tra due settimane. Al primo turno arriva prima Fiorella Esposito (41,69%) sostenuta da Dema (la lista che fa capo al Sindaco di Napoli Luigi De Magistris) seguita dal candidato del PD Gennaro De Maro fermo al 35%.

Bacoli: anche a Bacoli ballottaggio tra i due candidati del centrosinistra, Giovanni Picone del PD (36,44%) e il Sindaco uscente Josi Della Ragione (30,48%).

Barano di Ischia: vittoria di Dionigi Gaudioso sostenuto dalla lista civica “Democrazia e Progresso”.

Ischia: vittoria al primo turno per Vincenzo Ferrandino del PD con il 52,92%. Fermo al 42% il candidato di Forza Italia Gianluca Trani.

Lettere: vittoria per Sebastiano Giordano sostenuto dalla lista “Insieme per Lettere”.

Melito di Napoli: si va al ballottaggio per un soffio a Melito con il candidato di centrodestra Antonio Amente fermo al 49,58% seguito dal candidato di civico Pietro D’Angelo al 28,13%. Fuori sia il candidato di Dema che il candidato del PD e Sindaco uscente, Venanzio Carpentieri fermo al 10,17%.

Pimonte: eletto Michele Palumbo, unico candidato alla carica di Sindaco.

Pompei: vittoria al primo turno per il candidato del PD, Pietro Amitrano con il 60,28%, seguito dalla candidata di centro Andreina Esposito (29,09%).

Portici: vittoria schiacciante del Senatore Enzo Cuomo, ex Sindaco della Città che conquista il 65,66% dei consensi. A seguire il candidato di Dema Salvatore Iacomino con il 18,96%.

Pozzuoli: altra vittoria di peso del PD con l’uscente Vincenzo Figliolia che raccoglie 71,29%, seguito dal M5S con il 7,74%,

Sant’Antimo: nel comune dello scandalo delle 321 tessere elettorali sequestrate dai Carabinieri all’interno di una abitazione, si andrà al ballottaggio. Primo con il 44,35%, il candidato di Forza Italia Corrado Chiariello che se la vedrà con Aurelio Russo del PD (32,70%).

Saviano: vittoria al primo turno per il centrista Carmine Sommese (68,58%). A seguire il candidato del PD Francesco Nardi (12,24%).

Somma Vesuviana: altro ballottaggio questa volta tra il candidato di Forza Italia, Celestino Allocca (34,49%) e il candidato della sinistra, Salvatore Di Sarno (26,86%).

Tufino: vittoria per Carlo Ferone, sostenuto dalla lista civica “Progresso Civico”.

Visciano: vittoria per Gianfranco Meo, sostenuto dalla lista civica “Movimento Popolare”.