Donne e 8 Marzo: al Gambrinus arriva #zeromimose

festa delle donne

In occasione dell’8 Marzo, Napoli celebra le donne con l’iniziativa #zeromimose. Un momento di memoria e riflessione sulle conquiste e le battaglie femminili

La Giornata internazionale della donna, meglio conosciuta come “festa delle donne”, è alle porte.

L’8 marzo ricorre, infatti, l’anniversario per ricordare sia le conquiste, sia le discriminazioni di cui sono state oggetto le donne in ogni parte del mondo.

Anche Napoli, come ogni anno, si attiva con numerosi eventi, tra cui l’entrata gratuita nei Musei, il giorno 8 marzo.

L’ iniziativa del Comune di Napoli, #zeromimose, è quella che da anni, accompagna la celebrazione delle donne, con la partecipazione dei giovani napoletani.

Giunta alla sua V edizione, “#Zeromimose, sguardi, voci, gesta e passi di donna” è la proposta dell’Assessorato ai Giovani, per sensibilizzare l’opinione pubblica, sul significato profondo della commemorazione dell’8 marzo.

Un giorno non soltanto di festa e fiori profumati ma anche, e soprattutto, un momento di meditazione e confronto.

Soffermandosi su alcune parti del corpo femminile, l’incontro vedrà una riflessione sul corpo delle donne: occhi, bocca, mani, piedi, diventati sguardi di pittrici, voci di giornaliste e gesta di cittadine.

Al centro della riflessione il corpo della donna, non più oggetto passivo di violenza, ma soggetto attivo di sviluppo e dignità.

L’iniziativa, aperta al pubblico, si svolgerà presso il Gran Caffè Gambrinus, il 9 marzo 2017 alle ore 18.00.