Donna picchiata dal marito per questioni monetarie

donna

Donna si rifiuta di consegnare dei soldi al marito, viene presa a calci e pugni. Il figlio allerta i carabinieri, arrestato 47enne a Cardito

Una donna è stata aggredita a calci e pugni dal marito: questo è il vergognoso episodio accaduto oggi a Cardito, dove sono prontamente intervenuti i carabinieri di Casoria per fermare e poi arrestare l’uomo, di 47 anni.

Ad allertare le forze dell’ordine è stato il figlio della coppia, mentre era in atto l’aggressione fisica dell’uomo nei confronti della moglie. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo spesso picchiava la moglie per questo motivo: in passato, aveva colpito la donna in testa con una mazza di baseball, fratturandole il setto nasale.

La moglie, di 44 anni, “rea” di non aver consegnato dei soldi al marito, è stata accompagnata all’ospedale con contusioni non gravi, guaribili in quattro giorni.

Il marito 47enne è stato accompagnato dai carabinieri al carcere di Poggioreale, in attesa del processo.