Doctors 4 homeless: un aiuto ai senzatetto

homeless
Immagine tratta da senzatetto.org

A Napoli nasce un nuovo progetto di solidarietà: Doctors 4 homeless. Medici e infermieri volontari a servizio dei senzatetto

Doctors 4 homeless: a Napoli nasce un nuovo progetto di solidarietà. Si tratta di una iniziativa del CISOM, il Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta del Raggruppamento Campania. Lo scopo è quello di fornire  assistenza sanitaria ai senzatetto della città. L’idea è quella di far salire, a bordo si un automezzo del CISOM, medici e infermieri volontari ogni giovedì sera.

L’obiettivo è quello di coprire tutto le aree comunali maggiormente frequentate dai clochards. L’operato sarà possibile grazie alla cooperazione di oltre 50 associazione dell’interland napoletano e l’attività permetterà di migliorare il servizio già offerto da “Medici di Strada” che, da qualche anno ormai, si impegna similmente sul territorio. Il fine ultimo è sempre lo stesso: aiutare gli indigenti e, a Napoli, sanno farlo bene!

Articolo precedenteMANN. Esperimento sociale: statue censurate
Prossimo articoloStabile Danza 2019, un’importante rassegna di danza a Napoli
Avatar
Sarei Acciaio, se fossi un materiale, intendo. Se potessi scegliere quale, sarei acciaio inox, brillante luminoso e resistente - anche alla corrosione - che, seppur non avanguardista come il corten, è sempre adatto, in ogni occasione. Invece sono una semplice lega ferro-carbonio, ma mi piaccio così: - ho la giusta percentuale di carbonio, quella che riesce a mediare fragilità e duttilità e quindi mi snervo, mi incrudisco e spero di non spezzarmi mai; - sono resiliente - sono instabile a volte, specie se mi arriva un forte colpo dall'alto, ma di solito, dopo un attimo di assestamento, torno in me e resisto; - ho mille sfaccettature e forme, posso essere una barra, un profilato o una lamiera; - sono attratta dai miei simili, che siano giunti o giunzioni e quei pochi che mi ispirano di più li tengo ben saldi a me; - so stare sola, ma splendo di più accanto al vetro o a dei pannelli di castagno; - amo il caldo e pure il freddo non mi spaventa, mi adatto a tutte le situazioni; - sono tenace e anche leggera. Se fossi un materiale sarei Acciaio e ora sapete anche il perché.