Dom - 29 Maggio 2022
HomeAttualitàDisoccupati donano mascherine Ffp2 ai detenuti, la storia

Disoccupati donano mascherine Ffp2 ai detenuti, la storia

Covid-19

Italia
721,575
Totale casi Attivi
Updated on 29 May 2022 7:19

I detenuti del carcere di Poggioreale hanno ricevuto oggi centinaia di mascherine dal movimento dei disoccupati. Le parole del portavoce

È avvenuta oggi la consegna di centinaia di mascherine al carcere di Poggioreale. Per contrastare l’aumento dei contagi Covid nelle carceri, è davvero importante che i dispositivi di sicurezza siano disponibili per tutti. A donare le mascherine ai detenuti sono stati i disoccupati del movimento omonimo.

Molti detenuti hanno raccontato ai propri familiari che a Poggioreale esiste un problema di penuria di questi dispositivi di protezione individuale. La consegna della mascherina resta un gesto simbolico, insufficiente a risolvere i problemi che affliggono i detenuti ma un piccolo gesto però può servire ad accendere i riflettori sulle difficoltà quotidiane di chi vive recluso tra le quali il sovraffollamento , mancanza di strutture sanitarie, cibo scadente“. Queste le parole dei rappresentati del Movimento dei Disoccupati 7 novembre.

Continuiamo a sostenere le lotte dei detenuti. Stiamo vicini alle loro sofferenze e combattiamo la loro e la nostra marginalità sociale. Convinti che l’unica risposta sia il lavoro, case e diritti sociali per tutti” hanno aggiunto, come riporta ANSA.

A consegnare le mascherine ai detenuti di Poggioreale questa mattina è stato il portavoce del movimento dei disoccupati Eddy Sorge. Ad accompagnarlo, il garante dei diritti dei detenuti di Napoli Pietro Ioia.

Leggi anche: Agnese, morta di covid ma era viva. Ora davvero non ce l’ha fatta.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE