Difende la sua ragazza ed è aggredito: caccia al branco



difende la ragazza

Piazza Monteoliveto, a Napoli: giovane di 24 anni difende la sua ragazza oggetto di pesanti apprezzamenti da parte di sconosciuti ma viene aggredito selvaggiamente. I carabinieri danno la caccia al branco

E’ stato aggredito nella notte  il giovane 24 che passeggiava con la sua fidanzata in piazza Monteoliveto a Napoli: il ragazzo è infastidito dalle battutine e dai pesanti apprezzamenti da parte del “branco” di sconosciuti nei confronti della ragazza, quindi la difende . La reazione non è stata delle migliori: il 24enne è stato prima spinto e poi preso a calci e pugni riducendogli il volto in sangue. Successivamente, si sono allontanati verso piazza del Gesù. Il ragazzo è stato condotto all’ospedale “Loreto Mare” con fratture al naso e al pavimento orbitale dell’occhio: è stato giudicato guaribile in 30 giorni.

I carabinieri indagano sulla vicenda visionando i filmati delle videocamere posizionate in zona che hanno ripreso la vicenda. I giovani, stando al racconto della vittima, dovrebbero essere due, di cui uno minorenne.

Leggi anche