Detersivi contraffatti, scoperta una fabbrica abusiva



detersivi contraffatti

I vigili ambientali hanno rinvenuto una grande quantità di detersivi contraffatti, in flaconi di dubbia provenienza e pronti ad essere messi in commercio


Scoperta una fabbrica di detersivi contraffatti a via Argine. Gli agenti della Polizia locale di Napoli, unità operativa Ambientale e T.E.S.M., perlustravano la strada quando si sono imbattuti in un fabbricato sospetto.

Nei pressi del fabbricato vi erano quattro uomini intenti a riempire dei flaconi vuoti. Avvicinatisi allo stabilimento, che si è appurato essere di proprietà del Comune, gli agenti hanno rinvenuto migliaia di flaconi vuoti e altri detersivi di dubbia provenienza.

I detersivi contraffatti sono stati immediatamente sequestrati dalle forze dell’ordine e i responsabili dell’attività illecita sono stati denunciati per contraffazione e abuso di marchio registrato e gestione illecita dei rifiuti.

Leggi anche