30 Gennaio 2021

Detenuto ferisce Comandante della Penitenziaria di Poggioreale

SUICIDIO focolaio nel carcere

Detenuto ferisce Comandante. Violenza nella Penitenziaria di Poggioreale a causa di un trasferimento

DETENUTO FERISCE COMANDANTE – Il Comandante del reparto di Polizia Penitenziaria del carcere di Poggioreale, a Napoli, è stato ferito stamattina da un detenuto, che rifiutava di essere trasferito in un altro istituto. A rendere nota la notizia è direttamente il Sappe, ovvero il sindacato autonomo degli agenti di Polizia Penitenziaria.

Nella mattinata di oggi, infatti, il detenuto ha lanciato contro la dirigente facente funzioni della Penitenziaria uno zoccolo, colpendola alla testa. Il Comandante in un secondo momento ha ricevuto le opportune medicazioni in ospedale.

Il detenuto ha avanzato futili motivi a sostegno del rifiuto del trasferimento impostogli. Successivamente, quest’ultimo ha risposto con la violenza all’ordine del Comandante, opponendo resistenza con aggressività.

Il Sappe ha, inoltre, espresso solidarietà al Comandante e chiede di “stroncare la spirale di violenza che caratterizza le carceri campane“. Il segretario generale del sindacato, Donato Capece, critica “la mancata assunzione di provvedimenti da parte del Ministero della Giustizia a tutela dei poliziotti penitenziari“.

Fonte: ANSA

Leggi anche: Murales per i baby rapinatori. Il procuratore: “Non so in che mondo viviamo”

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, CORONAVIRUS, POLITICA E UNIVERSITA’: CLICCA QUI E LASCIA UN MI PIACE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.