Home Cronaca Delivery: droga a domicilio pagata col reddito di cittadinanza, 19 arresti

Delivery: droga a domicilio pagata col reddito di cittadinanza, 19 arresti

Covid-19

Italia
553,374
Totale casi Attivi
Updated on 18 January 2021 8:18

Delivery: consegne di droga a domicilio, 19 arresti. I pagamenti spesso avvenivano con il reddito di cittadinanza

Delivery- Risale a qualche ora fa, la scoperta fatta ad opera dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino, relativa a certe consegne di droga fatte a domicilio, durante tutto il periodo del lockdown. Questi pacchetti di droga “porta a porta”, molto spesso erano pagati con il reddito di cittadinanza.

I Carabinieri stanno eseguendo 19 misure coercitive emesse dal Gip del Tribunale di Avellino, nel tentativo di trovare prove a sufficienza per incriminare gli accusati. Questa operazione, denominata “Delivery”, ha consentito alle forze dell’ordine di disarticolare una fitta rete di spacciatori, che indisturbati, durante tutto il periodo di fermo pandemico per ridurre la diffusione del Covid, hanno continuato la vendita di stupefacenti. Sono in atto perquisizioni anche con l’ausilio di unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno nonché di velivolo del 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano. Impegnati nell’operazione sono all’incirca 150 militari.

Ulteriori informazioni e dettagli dell’operazione saranno resi noti solo a seguito della conferenza stampa che si terrà alle dieci circa di questa mattina presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. Dunque si attendono nuovi aggiornamenti in relazione alla posizione da assumere nei confronti dei 19 rei di spaccio.

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE