De Luca: spostamento tra regioni? dicisione incomprensibile!

De Luca contagi CAMPANIA
De Luca

De Luca: spostamento tra regioni? dicisione incomprensibile! Si scatena l’ira del Presidente della Regione Campania: pronti nuovi ulteriori controlli

De Luca- Il Presidente della Regione Campania si mostra del tutto scettico dinnanzi alla ventura decisione di aprire le regioni a partire da mercoledi 3 giugno. Considera il realizzarsi di questa deliberazione come un rischio rilevante; Dichiara dunque, con “quella simpatica ira” che lo contradistingue, che si svolgeranno nuovi e accurati controlli,al fine di evitare che la Regione Campania possa affrontare nuove e ,probabilmente più gravi, problematiche.

Insomma, come riportato da Il Mattino, così si è espresso il presidente: «Davvero non si comprende quali siano le ragioni di merito che possono motivare un provvedimento di apertura generalizzata e la non limitazione della mobilità nemmeno per le province ancora interessate pesantemente dal contagio». Inoltre nelle sue successive dichiarazioni tende a chiarire che senza “alcuna isteria” e “in modo responsabile”, insieme ai protocolli già vigenti saranno adottati nuovi test rapidi! Bisogna evitare il sorgere di nuovi focolai epidemici.

Si insinua dalle sottili ma pungenti parole del presidente che, queste eventuali scelte siano mosse da spinte di varia natura piuttosto che da valutazioni relative a criteri semplici e oggettivi. Stando alle sue valutazioni,le regioni con un numero di contagio superiore ai 200-300 circa nell’arco dell’ultimo mese, dovrebbero rimanere chiuse e attendere tempi migliori per puro senso di responsabilità verso zone meno a rischio.