Home Politica De Luca: "L'Italia non sarebbe l'Italia senza Napoli"

De Luca: “L’Italia non sarebbe l’Italia senza Napoli”

Covid-19

Italia
514,660
Totale casi Attivi
Updated on 15 April 2021 6:10

Vincenzo De Luca, il presidente della regione Campania, fa il punto della situazione sui contagi coronavirus e sulle importanti iniziative messe in campo per il sostegno ai cittadini e il rilancio economico della regione

Torna l’appuntamento settimanale con Vincenzo De Luca. Il presidente della regione Campania in diretta social fa il punto della situazione sulla questione coronavirus in tutta la regione e sulle iniziative a sostegno del cittadino, che sono state messe a punto in questi giorni.

Siamo orgogliosi come cittadini campani di aver condotto questa impresa sociale- sottolinea De Luca- “Abbiamo raddoppiato le pensioni minime. Parte da oggi, inoltre, anche il contributo integrativo per gli stagionali del turismo per quattro mesi. In pochi hanno fatto in Italia quello che abbiamo fatto noi sul piano socioeconomico.”

Abbiamo aperto tante attività. Abbiamo fatto una bella iniziativa a Ravello e vogliamo iniziare a promuovere il turismo campano” – continua De Luca – L’Italia non sarebbe l’Italia senza Napoli e il suo umanesimo, senza l’anima del sud. Siamo l’Italia perché abbiamo questa ricchezza, questa diversità.”

Vogliamo riattivare un flusso turistico verso l’Italia, la costiera amalfitana, le isole. Lo slogan sarà “Campania Sicura”.- annuncia il presidente della regione Campania“Dobbiamo presentare un territorio sicuro.”

“Da metà giugno riaprirà anche il wedding. Prolunghiamo l’orario dei locali fino all’una di notte, ma la vendita alcolica vietata alle 22.00 fuori dai locali”– spiega De Luca –“Il problema non sono i gestori dei locali perbene e i ragazzi perbene, ma quel 10% di persone irresponsabili. Noi vogliamo che riparte la movida senza cafoneria, babygang e atti di bullismo”. 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE