De Luca furioso per l’aumento dei contagi: non arriviamo a settembre

de luca mascherina contagi
Vincenzo De Luca - Presidente della Regione Campania

De Luca furioso per l’aumento dei contagi da Covid-19: sono l’unico a portare la mascherina, qui non arriviamo a settembre

De Luca letteralmente furioso questa mattina: con una dichiarazione diffusa tramite la sua pagina social il Presidente della Regione Campania si dichiara preoccupato per l’aumento esponenziale dei contagi avvenuto ieri e il calo di attenzione da parte della cittadinanza.

Il Presidente della Regione pone l’attenzione in special modo sull’uso della mascherine – “sono l’unico ad indossarla” – ricordando che va indossata obbligatoriamente nei luoghi chiusi e in caso di assembramento in quelli all’aperto.

I 27 nuovi contagiati in Campania di ieri destano preoccupazione e sono il sintomo di un emergenza tutta altro che superata: in caso di un trend negativo non si esclude il ritorno alle limitazioni dei mesi scorsi.

Di seguito il post del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca:

“Vado in giro con la mascherina, anche quando il sole batte e sembro un monaco trappista. Sta prevalendo un nuovo senso comune: chi indossa la mascherina sembra un extraterrestre.
Ci sono contagi di importazione e noto un rilassamento estremamente pericoloso. Qui rischiamo di trovare l’epidemia dietro l’angolo.
Ricordo che la mascherina non è più obbligatoria all’aperto ma va indossata in presenza di assembramenti.”
Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON (clicca qui e metti mi piace sulla nostra pagina social).