2 Aprile 2024

De Laurentiis punta tutto su Conte: ingaggio top e carta bianca sul mercato

Aurelio De Laurentiis pronto a un All-in su Antonio Conte: il patron azzurro vuole l'allenatore pugliese alla guida degli azzurri nella prossima stagione. E, per questo motivo, è pronto a concedergli la qualsivoglia.

Credit immagine: SSC Napoli.

Napoli Gimenez, Kvaratskhelia Barcellona, De Laurentiis Conte, Oliver Boscagli, De Laurentiis furia, Nuovo allenatore Napoli, De Laurentiis Napoli, Retroscena Osimhen , De Laurentiis discorso, Mourinho Napoli, Zielinski Inter, Rilancio Napoli Samardzic Perez, Palladino allenatore Napoli, De Laurentiis reazione, Napoli casting difensore, Retroscena Napoli Empoli, Esonero Garcia, Calcio Napoli ADL plusvalenze ssc napoli ADL

La brutta sconfitta del Napoli al Maradona ad opera della Dea di Gasperini non fa dormire sogni tranquilli al patron azzurro, che, messosi l’anima in pace per questa stagione, vuole correre ai ripari. Pertanto, nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si legge che Aurelio De Laurentiis sarebbe tornato alla carica per assicurarsi Antonio Conte.
Non è di certo una novità.
Il numero uno del Napoli, infatti, iniziò un serrato – serratissimo – corteggiamento all’indomani dell’esonero di Rudi Garcia, salvo trovare un muro da parte del tecnico salentino. Quest’ultimo, si ricorda, ha da sempre detto di non voler assumere incarichi a stagione in corso. Che sia davvero la volta buona?

De Laurentiis-Conte: la strategia del patron azzurro

Aurelio De Laurentiis torna alla carica per Antonio Conte. Adl è convinto che il tecnico salentino possa essere non solo la scelta giusta, ma anche l’unico in grado di ricostruire sapientemente la squadra. Non solo. Il presidente è anche convinto che Conte possa essere una perfetta calamita per i top player, visto che, senza il fascino della Champions League, sarebbero un po’ restii ad accasarsi all’ombra del Vesuvio.
Di seguito cosa hanno scritto i colleghi della Rosea sul possibile approdo di Antonio Conte al Napoli:

“Il Napoli ha la liquidità per puntare a giocatori importanti e avrà altri 100 milioni da investire una volta ceduto Osimhen. Un margine di manovra enorme, che potrebbe pure essere decisivo per convincere lo stesso Conte ad accettare l’incarico. Ovviamente, Antonio vorrà le giuste garanzie, tecniche ed economiche: vorrà essere lui a scegliere il post Osimhen, il centravanti che dovrà far decollare il suo progetto. De Laurentiis, pur di accontentare Antonio, darebbe carta bianca anche in tal senso, magari venendo meno ai suoi principi cardine sul mercato. Per intenderci, se Conte volesse un giocatore come Lukaku – età avanzata e ingaggio pesante – Aurelio sarebbe pronto a fare uno sforzo. E non solo per la punta, visto che con o senza Conte – ci sarà bisogno di almeno un top player per reparto per riportare in alto il Napoli”

– La Gazzetta dello Sport

La redazione di NapoliZon ti suggerisce di leggere anche: Napoli – Atalanta: Pasqua amara per i partenopei

Se vuoi supportare il progetto editoriale ti invitiamo a mettere mi piace alla pagina Facebook di NapoliZon.