15 Agosto 2022

Dazn Verona Napoli: l’azienda spiega come vedere la partita

Dazn avverte i tifosi di Verona e Napoli che potrebbero esserci nuovamente problemi: invia loro la soluzione per vedere la partita

Dazn VERONA NAPOLI

DAZN VERONA NAPOLI – I problemi di ieri dovuti alla piattaforma di streaming Dazn hanno condizionato anche l’esperienza visiva di oggi. L’azienda corre ai ripari e avvisa i propri abbonati del duro lavoro messo in atto per risolvere quanto prima.

Ogni cliente, almeno si spera, ha ricevuto in questi ultimi minuti una mail nella quale viene spiegato, con tanto di link annesso, il modo con cui sfruttare i servizi DAZN qualora ci fossero nuove problematiche legate alla visione della partita.

In questi minuti stanno scendendo in campo le squadre di Verona e Napoli per il loro debutto in questa nuova serie A. Questa la mail di Dazn

Ieri abbiamo riscontrato problemi tecnici legati all’accesso alla nostra App. Ci scusiamo per il disagio causato.

Qualora riscontrassi problemi nell’accedere alla piattaforma hai la possibilità di utilizzare il link qui sotto per vedere Verona-Napoli. Il link sará attivo a partire dalle 18.00

https://lite.dazn.com/watch/hellas-verona-v-napoli/769faa905773

Inserisci l’email con cui ti sei registrato a DAZN e guarda la partita. L’indirizzo email utilizzato per la registrazione ai servizi DAZN deve essere impiegato per il fine sopra indicato esclusivamente dal titolare dell’abbonamento DAZN.

L’uso non autorizzato di tale indirizzo email da parte di soggetti diversi dal titolare dell’abbonamento a DAZN comporta un illecito di natura penale, qualificabile come accesso abusivo ad un sistema informatico ex art. 615 ter del codice penale oltre a violare le condizioni di utilizzo e Carta dei Servizi DAZN.

Stiamo lavorando il più velocemente possibile per risolvere il problema sulla nostra App. I nostri clienti sono davvero importanti per noi e, ancora una volta, siamo davvero dispiaciuti della problematica.

Il Team DAZN

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Dazn non si vede: migliaia di utenti in crisi