Cumana, bulli in azione: macchinista reagisce

Cumana (immagine di repertorio)
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cumana, bulli senza biglietto in azione disturbano passeggeri: macchinista reagisce e gli affronta con l’estintore

Cumana, bulli in azione macchinista reagisce. Domenica di follia su un convoglio della Cumana. Un gruppo di bulli di età compresa tra i 25 e i 27 anni, hanno aggredito il capotreno e i passeggeri del treno dell’EAV partito alle 17:40 dalla Stazione di Montesanto

A darne l’annuncio è il macchinista del treno, Enzo Pinto, ai colleghi del IlMattino. Il macchinista è intervenuto in difesa del collega capotreno quando la situazione stava per degenerare: Pinto ha fermato il treno alla Stazione di Corso Vittorio Emanuele intervenendo in difesa del collega munito di due estintori per difesa personale.

Il gruppo di giovani bulli si è calmato solo dopo l’intervento degli Agenti della Polizia di Stato intervenuti su richiesta del personale EAV a bordo. I giovani erano tutti sprovvisti di biglietto.

Leggi anche: Maxi sequestro ad Afragola di prodotti alimentari scaduti pronti per essere venduti (clicca qui).