15 Settembre 2023

Cuginette violentate a Caivano: spunta un maggiorenne

Cuginette violentate a Caivano nel Parco Verde: dalle indagini spunta il ruolo di un maggiorenne.

Caivano, arrestato boss Giovanni Ciccarelli

Cuginette violentate a Caivano Stupri a Caivano, Caivano, arrestato boss Giovanni Ciccarelli

Cuginette violentate a Caivano – Continuano le indagini sui terribili fatti di cronaca avvenuti nelle scorse settimane all’interno dell’ormai tristemente famoso Parco Verde nel Comune dell’area nord della provincia di Napoli.

Cuginette violentate a Caivano, le indagini:

Secondo quanto riportato dai colleghi del Il Mattino, l’attività investigativa avrebbe portato ad un ulteriore scoperta: assieme al gruppo di minori durante le violenze subite dalle ragazzine, era presente almeno un maggiorenne.

Questo emergerebbe dalle indagini in corso: il ruolo del maggiorenne sarebbe stato quello di girare un video delle violenze: l’individuazione della presenza del soggetto maggiorenne sarebbe stata possibile grazie alla collaborazione tra la Procura di Napoli quella dei minori e quella di Napoli nord.

Ora il tentativo è quello di intercettare e bloccare la diffusione del video oltre a quello di capirne il fine per il quale era stato girato: infatti i sospetti sono che il filmato delle violenze subite dalle cuginette nel Parco verde di Caivano, fosse destinato ad un mercato clandestino.

Si attendono maggiori sviluppi nei prossimi giorni con il proseguo dell’attività investigativa da parte della magistratura e delle forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti anche il seguente articolo di cronaca a cura della Redazione di Napoli ZON: Aumenti prezzi carburante: continua la salita, colonnine sopra i 2 euro.