13 Marzo 2020

Covid-19 Napoli, altro professore contagiato

Covid-19 quartieri vomero insegnante Coronavirus, donna positiva ad Agropoli.

Il docente di un liceo napoletano ha svolto le attività didattiche fino allo scorso 4 marzo, prima che le scuole fossero definitivamente chiuse

Da quanto si apprende dal Corriere del Mezzogiorno, un altro caso di Coronavirus in provincia di Napoli. Si tratta stavolta di un professore del liceo scientifico ‘Tito Lucrezio Caro’ di Posillipo.
Sempre secondo le ultime indiscrezioni, l’ASL avrebbe ricevuto una comunicazione dalla preside scolastica Carmela Nunziata, dopo il tampone faringeo predisposto per il docente.

Dalla nota della scuola, si può evincere che il suddetto professore, risultato positivo al test del Covid-19, ha insegnato fino a mercoledì 4 marzo. Le classi 1° B, 2° B, 1° H e 1° F hanno infatti svolto attività didattiche con il professore fino a mercoledì scorso, prima della definitiva sospensione di tutte le scuole italiane.

ASL e Unità Epidemiologica hanno dunque avviato le procedure per i controlli sanitari di rito, oltre alla sanificazione delle strutture del liceo posillipino. Predisposta anche una lunga areazione e disinfezione degli specifici suddetti locali dell’edificio.

Come già raccontato nei giorni scorsi, non è il primo caso di Covid-19 riguardante un professore contagiato, c’è stato purtroppo un precedente alla Federico II di Napoli e in altre università italiane.

Seguici su Facebook, clicca qui per restare aggiornato

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.