Home Politica Covid-19, De Magistris tuona contro De Luca: "Voglio i dati sul contagio"

Covid-19, De Magistris tuona contro De Luca: “Voglio i dati sul contagio”

Covid-19

Italia
203,182
Totale casi Attivi
Updated on 25 October 2020 14:42

Covid-19, il Sindaco di Napoli tuona contro De Luca: “Voglio che i dati relativi al contagio da Coronavirus mi siano comunicati”

Covid-19 a Napoli: il Sindaco tuona contro il Presidente della Regione.

Scontro tra il Sindaco De Magistris e il Presidente De Luca dove il primo reclama i dati circa la situazione epidemiologica sul territorio.

In qualità di Primo Cittadino, infatti, De Magistris rappresenta la massima autorità sanitaria sul suo territorio di competenza e in virtù di questo ritiene necessario ottenere tutte le informazioni necessarie per l’attuazione di mirate iniziative volte a salvaguardare la salute dei cittadini.

Il testo della lettera è stato anche inviato per conoscenza sia al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che al Ministro della Salute Roberto Speranza.

Afferma De Magistris, come riporta Il Mattino:

Ritengo necessario, urgente e indispensabile che tutti i dati, sull’andamento del virus, mi siano comunicati costantemente ed in modo dettagliato, perché rappresentano lo strumento principale che consente di poter analizzare il contagio sul territorio ed, in particolare, la sua diffusione all’interno di ogni Municipalità.

Non solo, ma anche la relativa recrudescenza e penetrazione nel territorio e tra la comunità della Città Metropolitana – parte molto rilevante della Regione Campania – di cui, ricordo, sono il sindaco […] Il corretto flusso delle informazioni rappresenta, non solo, un punto cruciale della lotta e del controllo delle malattie infettive, ma costituisce anche un aspetto molto delicato della rete dei rapporti tra Istituzioni che ne deve connotare la collaborazione, con l’unico obiettivo della salvaguardia e della difesa della salute dei cittadini. I dati, completi, certi e forniti nei tempi giusti consentono l’attuazione della strategia e delle politiche che impegnano sia l’organizzazione comunale della nostra Città, sia quella metropolitana.

Oltre alla analitica e dettagliata conoscenza dei dati, come accennavo, mi sembra opportuno e necessario che il sindaco di Napoli e della Città Metropolitana non possa essere escluso dall’unità di crisi costituita per fronteggiare la pandemia”. 

 

Latest Posts

Libero controcorrente:”HANNO RAGIONE I NAPOLETANI”

Per Libero "Hanno ragione i napoletani". Un titolo soprendente per chi non ha perso tempo, in passato, a infangare Napoli LIBERO QUOTIDIANO - Un momento...

Conte, Conferenza Stampa: nuove restrizioni fino al 24 Novembre, le parole del Presidente

Conte, Conferenza Stampa del Presidente del Consiglio: nuove restrizioni fino al 24 Novembre, stop a bar e ristoranti alle ore 18 Conferenza Stampa del Presidente...

Llorente lascia l’hotel di Benevento, ecco perché

Llorente lascia l'hotel di Benevento: sua moglie mette al mondo Alessandro Llorente, a San Sebastian, in Spagna Fiocco azzurro in casa Napoli. Si tratta dell'attaccante...

Coronavirus, ZONA ROSSA A MARCIANISE E ORTA DI ATELLA

Marcianise e Orta di Atella sono ufficialmente le nuove zone rosse della Campania: l'ha comunicato De Luca in materia di coronavirus CORONAVIRUS - Scongiurato il...

ULTIME NOTIZIE

Libero controcorrente:”HANNO RAGIONE I NAPOLETANI”

Per Libero "Hanno ragione i napoletani". Un titolo soprendente per chi non ha perso tempo, in passato, a infangare Napoli LIBERO QUOTIDIANO - Un momento...

Conte, Conferenza Stampa: nuove restrizioni fino al 24 Novembre, le parole del Presidente

Conte, Conferenza Stampa del Presidente del Consiglio: nuove restrizioni fino al 24 Novembre, stop a bar e ristoranti alle ore 18 Conferenza Stampa del Presidente...

Llorente lascia l’hotel di Benevento, ecco perché

Llorente lascia l'hotel di Benevento: sua moglie mette al mondo Alessandro Llorente, a San Sebastian, in Spagna Fiocco azzurro in casa Napoli. Si tratta dell'attaccante...

Coronavirus, ZONA ROSSA A MARCIANISE E ORTA DI ATELLA

Marcianise e Orta di Atella sono ufficialmente le nuove zone rosse della Campania: l'ha comunicato De Luca in materia di coronavirus CORONAVIRUS - Scongiurato il...