Coronavirus, torna la paura in Veneto. Zaia: “Lunedì ordinanza più severa”

Coronavirus Zaia
Si ringrazia ascoltalanotizia.it per la foto.

In Veneto la situazione relativa al Coronavirus torna preoccupante. Risale infatti l’indice di Contagio Rt. Il Governatore Zaia pensa ad ordinanze più dure

La situazione relativa al Coronavirus in Italia resta stabile. In alcune Regioni però, l’indice di Contagio Rt è tornato a salire. E’ il caso ad esempio del Veneto. Della situazione relativa al COVID-19 in Veneto ha parlato Zaia: “Io non so a chi fare i complimenti”, ha esordito il Governatore.

Sta accadendo quello che vi avevo preannunciato: siamo passati dal rischio basso al rischio elevato. In Veneto abbiamo oggi un Rt di 1,63 mentre eravamo a 0,43″. Nelle ultime 24 ore si registra 1 nuovo positivo al Coronavirus, mentre nell’ultima settimana le persone positive al virus sono state 31.

Ecco la rabbia di Zaia, relativa alla mancanza di rispetto delle norme anti-contagio da Coronavirus: “Se restiamo senza mascherina a fare gli assembramenti e pensiamo che i complottisti abbiano ragione, stiamo preparando la culla per il neonato. Perché quando tornerà il virus sarà forte e qui non ce ne sarà più per nessuno”. Se continuiamo di questo passo non domandatevi neanche più se il virus torna in ottobre, perché è già qui. Ora il caldo probabilmente ci dà una mano ma con le prime brezze autunnali…”

Per contenere al meglio l’epidemia di COVID-19, il Governatore della Regione Veneto Luca Zaia potrebbe quindi emanare una nuova ordinanza. “Noi lunedì presentiamo una nuova ordinanza per inasprire le regole, ma abbiamo le armi spuntate. Se fosse per me prevederei la carcerazione. Non esiste che un positivo vada in giro. Penso che a livello nazionale sia necessario prendere in mano questo dossier. È fondamentale che ci sia un ricovero coatto, deve esserci un T.s.o., non possiamo stare li a discutere con chi non si vuole farsi curare. Se uno commette un reato così grande come l’andare ad infettare delle persone e mettere a rischio la loro vita deve pagare solo una multa di mille euro? Così andiamo allo schianto”.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE. CLICCA QUI.