Home Coronavirus Coronavirus, sette nuovi positivi in un centro di accoglienza per migranti

Coronavirus, sette nuovi positivi in un centro di accoglienza per migranti

Covid-19

Italia
553,374
Totale casi Attivi
Updated on 18 January 2021 9:18

Incubo Coronavirus, sette nuovi contagi in un centro di accoglienza per migranti di Villa Literno. Obbligo di quarantena per 15 giorni

Sette persone straniere, attualmente ospitate in una struttura di accoglienza per migranti a Villa Literno, sono risultate positive al Covid-19. A diffondere la notizia è stato il vice sindaco del comune, Valerio Fraia, tramite un post sulla sua pagina Facebook.

“Nella tarda serata di ieri l’ASL mi ha comunicato l’esito dei test rapidi effettuati su una struttura di accoglienza posta ai confini di Villa Literno.
Su cinquanta test effettuati 29 hanno avuto un primo esito positivo e quindi sottoposti ad ulteriore verifica mediante tampone a cura dei competenti operatori sanitari”.

Dal post si apprende che sette persone sono risultate positive al Covid-19. “Ho immediatamente attivato la task force del comunecontinua Fraia– e avvisato l’Assessora Raffaella Ucciero che nel frattempo mi sostituisce e svolge le mansioni di Facente Funzioni. Via da ieri sera sono stati allertati: il Comando Stazione Carabinieri e il comando di Polizia Locale di Villa Literno e la Prefettura che si sono messi immediatamente in azione per la messa in sicurezza della struttura e dei suoi ospiti”.

Secondo quanto riporta “TheWam”, la struttura, situata in via delle Dune, ospita complessivamente 50 cittadini extra-comunitari con diritto di asilo politico.

È stata disposta per tutti gli ospiti la quarantena obbligatoria per 15 giorni ed attualmente il centro si trova sotto sorveglianza delle forze dell’ordine.

“Chiedo ai Cittadini tutti di stare tranquilli- conclude il vice sindaco– e di non lasciarsi andare ad allarmismi, attenetevi alle comunicazioni ufficiali.
Stiamo facendo tutto il necessario per contenere la situazione che ad ora è sotto controllo.
Come sempre vi terremo aggiornati con immediatezza sull’evolversi della situazione”.

 

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE