Coronavirus, il caso sospetto al Cotugno è negativo

cotugno

Coronavirus, risulta negativo il caso sospetto al Cotugno di Napoli. La conferma dopo le analisi all’ospedale Spallanzani di Roma

NAPOLI, 29 GENNAIO – Si può tirare un sospiro di sollievo a Napoli: il sospetto caso di Coronavirus giunto all’ospedale Cotugno ha avuto un esito negativo. Il 28enne cinese, giunto nel nosocomio partenopeo, non è affetto dal virus: la conferma dallo Spallanzani di Roma.

Un turista cinese di 28 anni, originario della provincia di Hubei – vicino all’epicentro dell’epidemia -, è stato ricoverato nel pomeriggio di ieri all’ospedale Cotugno di Napoli. I sintomi erano febbre alta e problemi respiratori. Sembrava proprio essere un caso di Coronavirus, quindi l’uomo è stato ricoverato in isolamento.

Nonostante l’ospedale napoletano fosse specializzato al trattamento delle malattie infettive, non possedeva ancora il kit per identificare il virus. Il tampone prelevato dal 28enne è stato, quindi, trasferito allo Spallanzani di Roma per poter eseguire i controlli ministeriali.

Nella capitale è stata confermata la non positività al virus. Si legge in una nota dello Spallanzani: «Non è stata riscontrata infezione da Coronavirus.  Come previsto dai protocolli sarà effettuato un ulteriore esame per completare l’indagine anche se non è stata rilevata al momento alcuna infezione. Anche la moglie del cittadino cinese non presenta alcun sintomo di infezione. Si continua in tutte le strutture sanitarie a monitorare puntualmente ogni situazione».

Il giovane si trova, attualmente, ancora al Cotugno insieme a sua moglie – ricoverata in via precauzionale.

Leggi anche: Casalnuovo, il murales d’ addio a Kobe Bryant

Seguici su Facebook. CLICCA QUI.