23 Aprile 2020

Coronavirus, è giallo a Bologna: 23 enne ancora positiva dopo 55 giorni

Coronavirus, la storia anomala di Bianca.

Il Coronavirus regala a volte storie incredibili. Tra queste figura sicuramente il caso di una ragazza 23 enne di Bologna, ancora positiva dopo 55 giorni

Nel corso di questi mesi abbiamo purtroppo raccontato spesso storie tristi, di persone che una volta contratto il Coronavirus, in alcuni casi hanno perso la vita. Menzione a parte merita il caso di Bianca, ragazza 23 enne bolognese positiva al COVID-19 da ben 55 giorni. “Sono ancora contagiosa, afferma la giovane ragazza. Tuttavia, le sue condizioni sono migliorate.

Ecco riportate nel dettaglio le dichiarazioni di Bianca, ragazza ancora positiva al COVID-19: “Non ho più sintomi dai primi di marzo, ma i medici mi hanno detto che sono ancora portatrice del virus e contagiosa”. La ragazza è quindi ancora oggi in isolamento, sebbene le sue condizioni fisiche non siano preoccupanti.

Ma proviamo ora a ricostruire quanto accaduto. La ragazza 23 enne bolognese fu ricoverata in ospedale con 40 di febbre il 28 Febbraio. La giovane è risultata positiva al Coronavirus ed era in condizioni allarmanti. Qui i medici però sono riusciti a curarla e quindi Bianca è rientrata a casa.

Ma purtroppo la ragazza, pur essendo in buona salute adesso, non ha ancora definitivamente vinto la sua battaglia contro il COVID-19. “Il nemico invisibile” infatti continua a darle il tormento. Sebbene Bianca stia bene oggi, continua a fare tamponi e continua a risultare positiva. Una storia davvero anomala, surreale. Nella maggioranza dei casi infatti, una volta certificata la guarigione, il paziente risulta negativo ai tamponi successivi. La ragazza è quindi ancora in quarantena, ma rassicura tutti sulle sue condizioni. Fortunatamente, come ammesso proprio dalla protagonista di questa incredibile storia, non si tratta di nulla di grave.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: “CORONAVIRUS, MEDICI CINESI CONTAGIATI SI SVEGLIANO DAL COMA CON PELLE SCURA”. CLICCA QUI.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE PER RESTARE AGGIORNATO SULLA SITUAZIONE RELATIVA AL COVID-19. CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.