Coronavirus, a breve la Fase 2: cosa si potrà fare e non fare? Le ultime

Coronavirus, a breve la Fase 2.
Si ringrazia ilfattoquotidiano.it per la foto.

La situazione relativa all’Emergenza Coronavirus in Italia sta lentamente migliorando. E così si pensa a progettare la Fase 2, in cui si conviverà col virus

L’Italia intera è chiusa in casa da ormai oltre un mese e mezzo a causa dell’Emergenza Coronavirus. I numerosi ed importanti sacrifici fatti dalla popolazione italiana stanno iniziando a dare i frutti sperati. Iniziano infatti a calare i contagi, migliorano i dati relativi alle terapie intensive. L’unico dato che è ancora allarmante riguarda i decessi.

Tuttavia, probabilmente dal 4 Maggio alcune restrizioni attualmente in vigore per contenere il COVID-19, saranno allentate. In particolare, come riporta l’edizione odierna del Corriere Della Sera, si potrà uscire anche senza “comprovati motivi”. Si potrà magari andare a trovare un parente o fare una passeggiata. Si potrà passeggiare anche lontano da casa ma da soli, massimo in due se non si tratta di conviventi e mantenendo la distanza.

Sarà però fondamentale mantenere il distanziamento sociale. L’unica arma a disposizione dei cittadini è infatti questa. Ovviamente in attesa di un vaccino efficace, o di un farmaco che possa curare i pazienti affetti da Coronavirus. Nel frattempo, in questa Fase 2, sarà importantissimo imparare a convivere col virus.

E quindi si dovranno indossare mascherine e guanti per uscire? La domanda che molti si pongono è proprio questa. Al momento gli esperti dicono che è bene usufruire di queste protezioni, affiancate ovviamente dal distanziamento sociale. In alcune Regioni d’Italia c’è già l’obbligo infatti di indossare guanti e mascherine. La data per una graduale riapertura ad oggi è il 4 Maggio. Sarà davvero così? Lo scopriremo sicuramente nel corso della settimana. Ma ciò che appare certo è che è vietato abbassare la guardia, perchè il COVID-19 è una minaccia costante.

Ascierto:”Non si riapre, bisogna aspettare”

NON PERDERTI NEMMENO UNA NEWS. SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE PER RESTARE AGGIORNATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS IN ITALIA. CLICCA QUI.