Consiglio Comunale di Portici: stamattina riunione monotematica su “Ciro a Mare”

consiglio comunale

Consiglio monotematico stamattina a Portici sulla vertenza Ristorante “Ciro a Mare”, ma si prevedono sorprese. Assenti alcuni consiglieri, Bruno Provitera alla Fondazione Portici Campus

Venerdì si è tenuto un Consiglio Comunale che è finito in bagarre politica. Stamattina è prevista un’altra seduta con all’ordine del giorno: CIRO A MARE SRL – proposte di conciliazione in sede giudiziaria.

La querelle tra la Società ed il Comune verte sulla questione dell’immobile che nel 2009 fu incendiato, occupato dalla Srl Ciro a Mare.

L’immobile fu costruito su terreno comunale oltre 30 anni fa e per cui la Società corrispondeva, al Comune, un fitto concordato.

La vicenda Ciro a Mare

La Società ha potuto usufruire di una somma a carico del Fondo di Solidarietà per le Vittime di estorsione ed Usura.

La somma ricevuta dal Fondo è stata elargita per destinarla al recupero dell’attività commerciale.

Me nel luglio 2014 la Srl Ciro a Mare ha citato il comune di Portici per il riconoscimento del diritto di proprietà per intervenuta usucapione.

La soluzione

Il Comune non si è mai sottratto agli incontri per la definizione bonaria di un accordo, anche in considerazione che l’attività è stata interrotta per azioni criminose.

L’Amministrazione pensa di alienare il bene in questione per una somma di circa 500/mila euro.

Questo consentirebbe al Comune

  • di definire il contenzioso;
  • che il luogo riacquisti una forza attrattiva commercialmente
  • di percepire, così, una somma che consenta di attenuare l’attuale indebitamento Comunale, che ha determinato l’attivazione della procedura di riequilibrio di Bilancio.

Ma diversi rumors segnalano alcune novità, pare che alcuni Consiglieri di maggioranza, in disaccordo con la proposta, non si presenteranno.

Fondazione Portici Campus

Inoltre, pare che il dott. Bruno Provitera, consigliere eletto nella lista di Rete Civica per Portici – Campania Libera, sia pronto a dimettersi perché potrebbe ricevere un incarico ai vertici della Fondazione Portici Campus del Comune.Provitera

Se questo dovesse accadere, il primo dei non eletti della lista Rete Civica per Portici, riceverebbe l’investitura di Consigliere Comunale.

Ricordiamo che già durante la seconda Sindacatura Cuomo, dal 2009 al 2013, il dott. Provitera ha rivestito l’incarico di Vice Presidente della Fondazione.

La Fondazione Portici Campus, istituita nei precedenti mandati dal Senatore Cuomo fu fortemente voluta dall’Amministrazione comunale.

La volontà era quella di dar vita ad un vero e proprio Distretto Scientifico allo scopo di operare nel campo della ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica.

Nuovo Socio

Pare, inoltre, che il Comune sia intenzionato a rivedere lo statuto e far entrare come socio la Regione Campania, pronta a contribuire finanziariamente.

La Fondazione fa parte del network di ricerca “Portici Innovazione Scarl” che con altri partener, quali il CNR, l’Istituto Zooprofilattico e Databenc promuove progetti di pubblica utilità nel campo della green economy ed eco-innovazione.