Confessioni scottanti, San giorgio a Cremano nella bufera

confessioni

Due donne a confronto nello scandalo che sta sconvolgendo San Giorgio a Cremano. Le confessioni di una moglie tradita gettano la città nel caos

Continua incessantemente la polemica che ha sconvolto San Giorgio a Cremano negli ultimi giorni. Le confessioni dell’ex moglie di Raffaele Peluso,  Anna Maria Crescente, fanno vacillare gli instabili equilibri di questa presunta tangentopoli. La donna, moglie tradita, in una lunga dichiarazione, che ha riempito pagine e pagine di verbali, ha portato alla luce quanto di illecito ci fosse nel lavoro del padre delle sue due figlie. Circa quattro anni fa Raffaele Peluso, agronomo, aveva ottenuto l’incarico di responsabile del settore infrastrutture.

confessioni
Confessioni scottanti, San giorgio a Cremano nella bufera

Il tenore delle loro vite era da quel momento decisamente cambiato, come ammette la donna. Avevano cominciato a fioccare gioielli e soldi, in occasione delle varie ricorrenze, viaggi, una crociera nel Mediterraneo da 5000 euro, un soggiorno in un villaggio della catena Bravo, una vacanza a Parigi e un’altra in un villaggio della catena Blu Serena.

I sospetti fondati della donna avevano cominciato ad incrementarsi quando una sera di marzo o aprile 2013 il marito, chiedendole di chiudere porta e tapparelle del balcone, cominciò ad estrarre da una busta di plastica banconote da 50 e 100 euro per una somma totale di 20.000 euro.

Il denaro fu equamente diviso con il dirigente Carmine Intoccia e risultava il regalo della ditta D’Alessandro. Anna Maria Crescente è per tutti la moglie tradita. Dopo esser stata lasciata dal marito, che attualmente ha una compagna, Flavia Cozzolino, ex stagista del Comune, si è vista negare il sostegno per un adeguato mantenimento delle figlie. Raffaele Peluso, infatti, si sarebbe rifiutato di fornirle il denaro per un apparecchio ortodontico necessario alla figlia Alessia e di colmare il debito di 500 euro che hanno con la maestra di danza delle ragazze.

Alle confessioni dell’ex moglie ribatte la nuova compagna, Flavia Cozzolino. Bionda, occhi chiari, minuta, la giovane contrattacca dicendo che si tratta di falsità. Intanto, proprio a causa di una conversazione tra lei e il suo compagno, attualmente agli arresti domiciliari, del 15 dicembre 2014, sarebbe avvenuta un’esplicita ammissione.

In questa occasione non solo Peluso avrebbe dichiarato di rubare, ma addirittura avrebbe intimato alla donna di non rendere manifesto il loro tenore di vita, decisamente superiore a quello della media, e di mantenere, pertanto, uno stile sobrio nell’arredamento della loro casa di Portici. Dopo queste confessioni, si attendono ulteriori sviluppi delle indagini.