Dom - 29 Maggio 2022
HomeAttualitàChe ricordi hanno i bambini della vita prima del Covid?

Che ricordi hanno i bambini della vita prima del Covid?

Covid-19

Italia
721,575
Totale casi Attivi
Updated on 29 May 2022 7:19

Pare che i bambini, specialmente i più piccoli, abbiano ricordi sbiaditi di com’era la vita prima del Covid e prima della pandemia

In un articolo pubblicato oggi da La Repubblica, si pone la questione dei ricordi dei bambini legati al periodo precedente al Covid e alla pandemia, quando non si sentiva parlare di restrizioni, distanziamento sociale e mascherine. Per i bambini più grandi, dai 7 anni in su circa, i ricordi di una “vita normale” sono molti, nonostante possano essere un poco sbiaditi.

Per i bambini più piccoli, specialmente quelli che adesso hanno 4 anni o meno, e che quindi a inizio pandemia ne avevano 2 (o meno), una realtà senza Covid non è mai esistita perché i ricordi iniziano a formarsi dopo i due anni o due anni e mezzo d’età. Secondo Stefano Vicari, professore ordinario all’Università Cattolica e responsabile di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza del Bambino Gesù di Roma: “I piccoli si adattano molto rapidamente alla vita. E quindi alla vita di adesso. Per i bambini dai 4 ai 6 anni i ricordi precedenti al 2020 possono essere sbiaditi. Considerano la norma quello che accade ora. Non avendo percezione di come era il prima, valutano l’oggi come normale”.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

Potrebbe interessarti anche: “Bimba di tre mesi muore per un malore: stava per essere visitata”.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE