23 Gennaio 2023

Cercola, minacciata dal marito si rifugia in caserma: preso 42enne

Cercola, donna minacciata dal marito chiede aiuto ai Carabinieri. In manette 42enne per detenzione di droga a fini di spaccio

cercola minacciata

Tragedia sfiorata a Cercola, una donna di 39 anni si è rivolta alle Forze dell’Ordine dopo essere stata minacciata dal marito. Nella giornata di ieri, la donna si è rifugiata nella caserma dei Carabinieri con i figli, chiedendo l’aiuto delle autorità dopo essere stata aggredita verbalmente dal marito. L’uomo, tornato a casa ubriaco, aveva preteso che la donna comprasse altri alcolici e l’aveva minacciata.

I militari hanno raggiunto la loro abitazione e hanno scoperto che in un casolare attiguo erano nascosti ben 220 grammi di marijuana. Hanno rinvenuto anche tre piante di cannabis alte circa un metro, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Ad avere la chiave d’accesso del casolare era il marito della donna, un uomo di 42 anni di Pollena Trocchia già conosciuto dalle Forze dell’Ordine. I Carabinieri hanno sequestrato anche sei proiettili detenuti in maniera illegale calibro 7,65.

Il 42enne è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio e attualmente è sottoposto agli arresti domiciliari ed è in attesa di giudizio.

Fonte articolo: Il Fatto Vesuviano

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI IL SEGUENTE ARTICOLO: Tangenziale di Napoli: chiude l’uscita Vomero per una settimana

LEGGI ANCHE: Agguato nel napoletano: ucciso un uomo al ristorante