Centauro perde la vita a soli 42 anni: era un operaio della Laserjet

violento scontro centauro
Immagine di repertorio

Giovane centauro perde la vita a soli 42 anni dopo un incidente con la sua moto Honda

Centauro perde la vita a soli 42 anni al volante della sua moto Honda: il terribile incidente è avvenuto nella notte nel Veneto.

La vittima, Mirco Scaggion (42 anni), era uscito ieri sera a bordo della proprio moto Honda 750 per fare benzina quando ha perso il controllo del veicolo sbandando nel centro di Pojana (Comune di 4000 abitanti in provincia di Vicenza) impattando su un palo e successivamente su una vettura in sosta.

L’impatto ha fatto si che il centauro rotolasse sull’asfalto per oltre 10 metri perdendo la vita sul marciapiede dove è finita la sua corsa.

Il 42 enne lavorava come operaio nell’azienda Laserjet (nota alla cronaca in questi giorni dopo che il titolare è risultato positivo al Covid-19 durante un viaggio in Serbia).

Quello di Scaggion è il secondo incidente mortale avvenuto in meno di 24 ore nella zona: nelle stesse ore nel Treviggiano, un altro centauro perdeva la vita dopo un incidente.

LEGGI ANCHE: Dirigente Atalanta a napoletano: “Terrone del c…!”, FIGC apre inchiesta – I commenti dei bergamaschi

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).