Caso Marigliano, la segreteria del PD comunica la fiducia nelle istituzioni

Caso Marigliano
fonte: la Provincia online

Caso Marigliano, la segreteria del PD comunica la propria fiducia nelle istituzioni e che il sindaco Antonio Carpino possa chiarire la situazione

Il Caso Marigliano ha sconvolto la politica della provincia di Napoli.

In seguito alle accuse di scambio elettorale politico-mafioso, i carabinieri della caserma di Castello di Cisterna hanno arrestato il sindaco Antonio Carpino.

Nel frattempo, il Partito Democratico di Marigliano ribadisce la sua posizione dopo il terremoto politico.

La segreteria del partito ha postato un comunicato sulla propria pagina Facebook per chiarire il suo parere in merito al “Caso Marigliano”.

Il partito alla guida del piccolo comune campano ha affermato di essere molto scosso da quanto è successo in mattinata e lo stesso vale per i cittadini.

Successivamente la direzione ha affermato di avere “fiducia nella magistratura che sarà più celere possibile”.

Nel frattempo i membri hanno auspicato che “il sindaco Carpino chiarisca le contestazioni che gli vengono mosse, così da restituirlo alla sua famiglia e ai suoi concittadini”.

Pubblicato da Partito Democratico Marigliano su Martedì 21 luglio 2020

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e anche sul canale Telegram.

Notizie di cronaca, attualità, sport, SSC Napoli, eventi, cultura e aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Campania.

Leggi anche: Smartphone rubato e riconsegnato, ma con estorsione, arrestato un anziano