Mer - 27 Ottobre 2021
HomeCronacaCaso di violenza domestica, arrestato dopo aver picchiato la convivente

Caso di violenza domestica, arrestato dopo aver picchiato la convivente

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 9:33

Caso di violenza domestica, la squadra mobile ha arrestato un 39enne di Napoli con l’accusa di aver picchiato la convivente incinta

Nuovo caso di violenza domestica a Napoli, dove la squadra mobile ha arrestato un 39enne, Angelo E., con l’accusa di aver picchiato la compagna incinta.

A darne notizia è il quotidiano online Teleclubitalia.it

Le indagini sono iniziate a luglio, quando l’uomo ha portato la donna all’Ospedale San Giovanni Bosco. Qui i medici hanno diagnosticato diverse fratture multiple, ecchimosi su molte parti del corpo e i ginecologi hanno certificato la morte del feto e l’interruzione della gravidanza.

Nel frattempo, gli investigatori hanno scoperto una serie di maltrattamenti fisici e psicologici risalenti al 2016, accertando che la donna è stata vittima di violenza domestica.

Così, la procura di Napoli ha deciso di emettere un decreto di fermo per il delitto commesso.

Così la squadra mobile ha arrestato il signor Esposito con l’accusa di maltrattamenti e violenza fisica-psicologica in ambito domestico. 

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

Notizie di cronaca, attualità, politica, sport, eventi, SSC Napoli, cultura ma anche aggiornamenti sull’emergenza sanitaria in Campania, previsioni del meteo, ricette light della tradizione napoletana e curiosità su Napoli.

Ti potrebbe anche interessare: Coronavirus, boom di disdette per la Croazia: “Colpa dei tamponi”

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE