21 Ottobre 2020

Carbonara di Nola, anziano deceduto a causa del Covid19

suicidio a napoli

Carbonara di Nola, la città piange la scomparsa di un 62enne morto poco fa a causa del Covid19 nonostante il tentativo dei medici di salvarlo

La città di Carbonara di Nola, in provincia di Napoli, è in lutto per un decesso di un suo cittadino causato dal Covid19. A darne notizia è il quotidiano locale Il Fatto Vesuviano.

Si tratta di una persona anziana di 62 anni ricoverata già il 15 ottobre dopo aver scoperto la sua positività al virus. L’uomo è stato ricoverato al Covid Hospital dell’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati del comune di Avellino, nella sezione dedicata alla terapia sub-intensiva.

In seguito, le condizioni del cittadino di Carbonara di Nola sono peggiorate, così i medici hanno deciso di trasferirlo nel reparto di terapia intensiva. Purtroppo, l’anziano è morto poco dopo il suo ricovero.

Infine i dottori hanno stabilito che le patologie pregresse hanno influenzato la sua morte per Covid19.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

Notizie di cronaca, attualità, politica, sport, SSC Napoli, cultura, eventi ma anche aggiornamenti sul meteo, sulla situazione sanitaria in Campania, curiosità napoletane e ricette light della tradizione.

Ti potrebbe anche interessare: Caldo anomalo proveninete dall’Africa previsto per i prossimi giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.